Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Il gigante egoista

Immagine
Buongiorno miei cari amici, Tantissimi Auguri di una Buona e serena Pasqua a tutti voi. Oggi, domenica di Pasqua voglio parlarvi di un'altra fiaba del tanto conosciuto e amato scrittore irlandese Oscar Wilde, il cui titolo è: "Il gigante egoista".

La vicenda narra per l'appunto la storia di un Gigante, che dopo essere stato dal suo amico l' Orco di Cornovaglia, per sette anni tornò al suo castello. Lì trovò molti bambini che giocavano nel suo giardino ed erano felici. Ma il Gigante, infuriato, li scacciò tutti, costruì un muro e pose un cartello con scritto: "Gli intrusi saranno puniti".

Così nessun bambino entrò più in quel giardino. Poi in tutta la città arrivò la primavera; l'unico posto in cui era ancora inverno era il giardino del Gigante; quest'ultimo era molto preoccupato perchè il suo giardino era molto brutto, freddo e soffiava un vento terribilmente gelido. Ma un giorno, dal suo letto sentì un uccellino cantare e gli sembrò la canzone pi…

Amabili resti

Immagine
Buongiorno cari lettori e care lettrici, oggi vorrei parlarvi di un romanzo dai toni tristi, che mi ha molto colpita; il titolo in questione è: "Amabili resti", della scrittrice statunitense Alice Sebold.

La vicenda si apre con Susie Salmon, una quattordicenne assassinata in seguito ad uno stupro, racconta la sua storia dall'aldilà, una specie di "paradiso personale" chiamato il Cielo, osserva gli avvenimenti successivi alla sua scomparsa; la sua famiglia traumatizzata dal dolore della perdita, il suo assassino ed i suoi amici.

Susan racconta di essere stata adescata dal signor Harvey,suo vicino di casa, condotta con l'inganno in un rifugio scavato in un campo di grano, stuprata e assassinata. 
Il suo corpo, dopo essere stato smembrato, è stato rinchiuso in una cassaforte e gettato in una profonda fenditura nel terreno, utilizzata come discarica.

Susie osserva la sua famiglia rivolgersi alla polizia, sperare in un suo possibile ritorno a casa, nonostante il rit…

Le due torri

Immagine
Buongiorno lettori incalliti, oggi parliamo del secondo capitolo della trilogia fantasy de "Il Signore degli anelli", il cui titolo è: "Le due torri".

La vicenda si apre con il corpo pietoso di Boromir, che viene ritrovato da Aragorn a circa un miglio dal campo di Parth Galen. Il Ramingo arriva in tempo solo per raccogliere la dolente confessione del moribondo sul suo tentativo di impadronirsi dell'anello e la sua invocazione del perdono.
Poi il figlio di Denethor muore.

Con l'aiuto di Gimli e Legolas, Aragorn si attarda a dare al corpo dell'amico le esequie funebri; con le armi in pugno e il corpo pietosamente ricomposto, Boromir viene deposto in una delle barche elfiche e sospinto verso le cascate di Rauros.

Immediatamente dopo il dovuto omaggio al caduto, Aragorn si precipita ad investigare sulla scomparsa di Frodo, e scopre così le tracce della sua fuga con Sam verso la riva orientale. 
Ormai il Ramingo non ha più dubbi; il destino di Frodo è nelle sue s…

Segnalazione: "Semplicemente Giò".

Immagine
SEGNALAZIONE
Buon pomeriggio miei cari lettori e mie care lettrici, oggi vorrei segnalarvi  un fantastico romanzo rosa: "Semplicemente Giò", dell' autrice Erika Lenti, ragazza romana madre di due splendidi bambini. 
Inizia a scrivere nel 2016, quando il ricordo di un vecchio tema di scuola le riaffiora alla mente; nasce così il suo primo romanzo, un thriller psicologico dal titolo: "Il ventunesimo albero" vincitore nel 2018 del premio "miglior colpo di scena" degli Italian Writers Awards su Wattpad.
Successivamente come conseguenza di un periodo molto difficile, l'avvicinamento al mondo della musica e la realizzazione di: "Semplicemente Giò". Verso la fine dell'anno approda, consigliata da un' amica, sulla piattaforma Wattpad, decidendo così di mettersi in gioco e pubblicare il suo romanzo rosa, che ottiene nell'estate del 2017 la vincita del premio Wattys nella categoria "Nuovi arrivati".
Questo primo e importante rico…