Post

RECENSIONE: "SINFONIE DELL'ATTESA"

Immagine
Buongiorno lettori estivi, oggi vi parlo di una meravigliosa raccolta in prosa e in racconti, che mi è stata gentilmente omaggiata da una mia carissima amica ed insegnante di vita Stefania Ughi; il titolo in questione é: "SINFONIE DELL'ATTESA". 

Stefania è nata a Livorno e lavora come Funzionario tributario presso la Pubblica Amministrazione, in qualita di Coordinatore dell'Area Gestione Risorse.
Ha conseguito la Laurea in Filosofia discutendo la tesi con il prof. Remo Bodei sulla psicopatologia di K. Jaspers, analizzando la malattia mentale sia dal punto di vista della situazione psicologica dell'individuo.

Nel 2009 in seguito ad un grave lutto comincia a scrivere per esorcizzare in qualche modo il dolore ed elaborare il lutto secondo un meccanismo teso ad estrinsecare il groviglio di sentimenti irrisolti. Sempre nel 2009 pubblica per la casa editrice Einaudi un racconto "L' uomo degli orologi" che viene inserito nella raccolta "Io mi ricordo&quo…

RECENSIONE: "CRESCERE"

Immagine

Buongiorno mio popolo di letterati, oggi voglio parlarvi di un romanzo davvero meraviglioso, che con i propri  toni avvincenti ed emozionanti ripercorre delicatamente cultura, usi e costumi, modi di pensare di un popolo davvero allettante: le tribù indiane.  Il titolo in questione è: "CRESCERE", dell'autrice cardanese Simona Livio . 

Simona già dalla più tenera età, possiede una grande passione per i racconti e le storie; ama la madre che le recita filastrocche,adora il padre che per lei inventa ogni sorta di storia, ascolta estasiata i racconti di vita della nonna e s'innamora di Gianni Rodari grazie alla sua maestra.

Crescendo Simona si specializza in sogni ad occhi aperti e costruzione di castelli in aria. La nascita dei figli è l'occasione per riempire interi cassetti di sogni, filastrocche e favole, così nascono una raccolta di fiabe, un libro fantasy e un horror per ragazzi che vengono pubblicati da una piccola casa editrice.

Il suo attuale compagno la convi…

RECENSIONE: "FENIX E LA CHIAVE DI THUTA"

Immagine
Buongiorno mio meraviglioso popolo di lettori incalliti, oggi voglio parlarvi di un fantasy davvero sensazionale, il cui titolo è: "Fenix e la Chiave di Thuta", della giovane e talentuosa autrice emergente M.E. LOI, che con estrema gentilezza mi ha offerto la possibilità di leggere la sua entusiasmante avventura..


Protagonista della vicenda è la giovane Fenix, una ragazza dalla pelle candida e dai lunghi capelli color della luna; il suo è un aspetto all'apparenza blando, ma che in sé racchiude la forza di una vera guerriera. Improvvisamente il giorno del suo diciassettesimo compleanno viene a conoscenza di una inaspettata e sorprendente realtà...
Fenix ha per metà  natura elfica, fa parte della stirpe di Adham. In un giorno come un altro viene catapultata in un mondo fatato, dove inizierà un cammino in cerca del suo vero essere...


La trama mi ha magicamente conquistata sin dalle prime pagine, la protagonista possiede una carrellata di dolcezza mista alla semplicità. Ciò che…

ARTICOLO: "CAROFIGLIO, ARRIGHI E DE CATALDO: DAI GIURISTI IL LEGAL THRILLER DI SUCCESSO"

Immagine
Buonasera miei affezionati lettori, oggi vi riporto un articolo di affariitaliani.it il primo quotidiano digitale dal 1996.



Carofiglio, Arrighi e De Cataldo: dai giuristi il legal thriller di successo
In libreria spopolano legal thriller come Alba Nera, A un passo dalla follia e la Versione di Fenoglio. Il segreto
De Cataldo, Arrighi e Carofiglio, il legal thriller all'italiana nasce belle aule di giustizia. I giuristii sono in cima alle classifiche dei libri più venduti e anche “padroni” del mercato che vale 50 milioni di fatturato. Diritto e letteratura sono intrecciati da sempre. Si pensi a Sofocle e Platone, che dedicano opere ad Antigone e Socrate, che si immolano per il loro senso di giustizia di fronte a leggi inique. In tempi moderni pensiamo alle odissee giudiziarie che vivono i protagonisti dei romanzi di Milton, Hugo, Dickens, Dostoevskij, fino al "Processo" di Kafka. Non si tratta tuttavia solo del contenuto delle opere, ma anche della formazione giuridica degli …

RACCONTO: "IL RUDERE"

Immagine
BUONGIORNO MIO CARO POPOLO LETTORE, OGGI VI RIPORTO UN ALTRO FANTASTICO RACCONTO DELL'AUTORE SICILIANO JOE OBERHAUSEN-VALDEZ, IL CUI TITOLO E'  "IL RUDERE".


Rahal Maut,1970. “Dove vuoi essere seppellito?!” “Boh…” risposi. Poi fantasticai e le chiesi di mettermi in un’urna, magari accanto al salvadanaio di terracotta vicino alle pipe. “Allora ti faccio cremare.” Io risposi di no, e lei: “amore, ma non ti fa male!”. Dopo qualche giorno mi ritrovai lontano dal salone delle pipe. La stanza era simile a una cella, e che altro poteva essere se al posto della porta c’era una grata in acciaio o in ferro… tuttavia le pareti erano attrezzate come quelle di un ospedale, con macchinari e strumenti mirifici, straordinari, sconosciuti e incomprensibili, almeno per me che di medicina non avevo mai capito niente. A stento sapevo più o meno dove si trovasse il cuore, perché lo sentivo battere. Eppure da qualche ora rilevavo solo un ronzio elettrico al posto delle normali melodie. Forse ero …

SEGNALAZIONE: "IL CARILLON DI BHARATAJAN"

Immagine
Buongiorno miei lettori incalliti, oggi voglio segnalarvi un nuovo romanzo dal genere Fantasy/Paranormal  dell'autrice Roberta Damiano, il cui titolo è: "IL CARILLON DI BHARATAJAN".


SINOSSI

Braccata. Esausta. Prigioniera.
Questi sono i sentimenti di Sharon, una cacciatrice di vampiri, che si troverà a dover lottare per salvare la vita dell'unica persona a lei cara.
Esiste un antico artefatto, misterioso, sconosciuto al resto del mondo e Sharon sarà costretta a rubarlo, ma per farlo dovrà stare molto attenta a lui: l'affascinante Alek, il Signore Vampiro, che lo custodisce. 
Un artefatto così arcano da voler essere posseduto a tutti i costi!


“Quando Alek cambiò radicalmente il colore dei suoi occhi notò un brivido freddo scuotere la fanciulla. «Adesso passiamo alle presentazioni» ghignò mostrando l’allungarsi dei canini. «Io sono un Signore Vampiro.»”


Titolo: Il Carillon di Bharatajan Serie: Artefatti misteriosi vol.1 (autoconclusivo) Autore: Roberta Damiano Data di uscita:…

RECENSIONE: "IL GHIACCIO NEL CUORE"

Immagine
Buongiorno mio affezionatissimo popolo di lettori, oggi voglio parlarvi di un romanzo che ho trovato davvero molto piacevole per la sensazione di nostalgia dei vecchi tempi, quando ogni piccolo gesto donato valeva più di mille parole...
Il titolo del romanzo in questione è: "IL GHIACCIO NEL CUORE", dell'autrice sarda Livy Former, pseudonimo di Dina Usai. Nata in Sardegna, ha vissuto a Milano per molti anni. 
Ha pubblicato: nel 2008 “Marlina dei misteri” (Paoline Ed. Libri), “Il baule dei grandi sogni e delle piccole cose” (Gruppo Mursia), “Caracollo Express” (Ed. Campanotto); nel 2009 “I lunghi capelli di zia Caterina” (L´Isola dei ragazzi); nel 2013 “Un fantasma a merenda” (Kaba Edizioni); nel 2014 “Il serpente e la farfalla” (Ed. Leucotea); nel 2016 “nemici, porci e principesse” (Condaghes).

La principale protagonista dell'evento è Nora, che decide di indagare sulla prematura morte del fratello, avvenuta più di vent'anni prima. Nora scoprirà l' intrecciata vic…