Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

La camera azzurra

Immagine
Buongiorno  miei cari amici,proprio adesso ho terminato una nuova lettura . Un libro che desideravo leggere da molto tempo e che per nulla ha deluso le mie aspettative . Il titolo del romanzo in questione è: "La camera azzurra ", dello scrittore belga Georges Joseph Christian Simenon . Il personaggio principale del libro è Tony, un uomo felicemente sposato con Gisèle e padre di Marianne, vive per alcuni mesi un'ardente passione con l'ex compagna di classe Andrée, anche lei sposata con il ricco Nicolas Despierre. La morte di quest' ultimo, avvenuta in circostanze  non totalmente chiare, sarà attribuita in un primo momento a Tony, che subirà continui interrogatori in cui dovrà chiarire ogni dettaglio della propria esistenza, e successivamente ad Andrèe. In seguito è considerato responsabile della morte di Gisèle per avvelenamento .
I due amanti saranno condannati a morte, ma la pena sarà commutata  infine in quella di lavori forzati a vita . Il romanzo mi ha coinv…

Alla ricerca di Remì

Immagine
Buongiorno miei cari amici, oggi vi parlo di un  romanzo alquanto delicato e dal tocco magico, un romanzo che mi ha colpita davvero tanto; il titolo in questione è: "Alla ricerca di Remì", dell'autore ed educatore lecchese Marco Belladitta. Nato a Lecco il 16 settembre 1990 . 

Dopo gli studi da geometra decide di cambiare strada, ed intraprende il corso di laurea in Educazione Professionale, diventando educatore nel 2016.

Lavora a sostegno di progetti per persone con disabilità, principalmente in età evolutiva. Da sempre appassionato di lettura e montagna, cerca di conciliare sempre le due passioni, insieme a quella per il buon cibo e la birra.

Nel 2018 pubblica il suo primo romanzo di genere fantasy "Alla ricerca di Remì", con la casa editrice La Caravella.

Il personaggio della storia è un bambino di nome Moris,il quale possiede un amico immaginario;un simpatico animaletto di nome Remì.Ma un giorno come un altro improvvisamente,Moris non trova più il suo caro amic…

La bambina che urlava nel silenzio

Immagine
Buongiorno mio caro gruppo di lettori, oggi vi parlo di un bel thriller italiano che non ha nulla da invidiare ai più famosi thriller stranieri; il titolo del romanzo in questione è: "La bambina che urlava nel silenzio", dell'autore e Maresciallo ordinario dell'esercito Daniele Amitrano.

Egli è nato a Formia (LT) il 14 febbraio 1982 in una "famiglia umile ma onesta". Sposato con due figli. Diplomato in ragioneria e laureato in Scienze Organizzative e Gestazionali e poi anche in Scienze politiche.

Molto attaccato ai valori affettivi, l'amore e la famiglia prima di tutto. Si definisce una persona simpatica ma anche un gran rompiscatole.

Ha pubblicato due libri di poesie: "Brezza di seta pregiata" e "Oasi in deserti di migrazioni". Mentre "Figli dello stesso fango"è stato il suo primo romanzo, pubblicato dalla Watson Edizioni nel novembre 2014.

"La bambina che urlava nel silenzio" è il suo nuovo romanzo, pubblicato nel 2…